L’agente di Kragl apre al Benevento: “Una piazza così vale la Serie A”

1984

Un profilo di spicco, un gran talento per la Serie B, il feeling con il club ed il gradimento per la piazza. Queste e tante altre le sfumature che occupano il presente del Benevento e quello di Oliver Kragl. L’esterno del Foggia, ormai in uscita dal club rossonero a parametro zero dopo le recenti vicissitudini societarie, è pronto a sposare un nuovo progetto calcistico e ad oggi un futuro in giallorosso sembra tutt’altro che distante. La voglia di rimettersi in gioco davanti ad un pubblico ricco di fascino e calore e la necessità di raccogliere i migliori risultati possibili dal suo imminente futuro potrebbero spingere l’esterno ex Frosinone anche ad accettare una proposta in arrivo dalla serie cadetta proprio perché lì, ad alcune piazze, la categoria sta decisamente stretta. Con la possibilità di strappare il duttile calciatore rossonero a parametro zero, si sono attivati tanti club della massima serie che hanno reso la concorrenza ancor più fitta, il tutto insieme alle pretendenti di Serie B, decise nel voler puntare su Kragl per tentare l’assalto alla vetta. Tra queste c’è anche il Benevento di Vigorito che, trascinato da Foggia, è pronto a scommettere sul tedesco per rinforzare le fasce della sua Strega. Una proposta tutt’altro che banale quella giallorossa, come confermato dallo stesso Matteo Materazzi, agente del calciatore.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia