Cartelle 2010, il Comune dovrà azzerare il credito

677

Sì al condono di interessi e more maturati sulle cartelle fiscali non pagate nell’arco di diciassette anni: dal 2000 al 2017. Ieri la commissione Bilancio ha detto sì al regolamento che verrà approvato definitivamente lunedì in Consiglio comunale. E’ una opzione che offre al Comune il Governo giallo-verde, secondo le disposizioni contenute nel dl Crescita, appena convertito in legge dal Parlamento. E l’amministrazione Mastella ha scelto di fare cassa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia