Castelvenere – Indennità ai dirigenti, i rilievi del Centro studi

892

“La befana del sindaco Mario Scetta arriva in Comune: 11mila euro lordi all’anno, oltre alla tredicesima mensilità, e al regolare stipendio, verranno corrisposti a ogni dirigente comunale come indennità di funzione a partire dal primo gennaio di quest’anno”. Questo il nuovo attacco che il portavoce del Centro studi ‘Aldo Moro’, Mimmo Ragozzino, rivolge verso l’Esecutivo . L’esponente del sodalizio mette sul tavolo alcuni gli atti che la Giunta Scetta ha prodotto nei primi tre mesi del 2019 e precisa: “Non siamo affatto di fronte ad uno scherzo di Carnevale. Quanto denunciamo è frutto di quello che il primo cittadino ha decretato con i suoi provvedimenti a inizio di quest’anno e prima dell’Epifania”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia