Reddito di cittadinanza, allarme furbetti: a Benevento aumentano i cambi di residenza

1799

La misura bandiera del Movimento Cinque Stelle sta per partire. Dal 6 marzo il via alle domande. Il reddito di cittadinanza sta per diventare realtà. Uno degli aspetti più controversi è senz’altro la possibilità che alcuni furbetti possano modificare la propria situazione anagrafica per accedere alla platea dei beneficiari, calcolata nel beneventano in circa 25mila unità dall’ufficio studi della Cisl. Il primo dato che può essere spia di atteggiamenti astuti. Secondo dati certi, dal primo gennaio 2019 ad oggi sono stati effettuati 194 cambi di residenza. Nello stesso periodo del 2018 erano 160.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia