San Giorgio del Sannio – Appalto rifiuti, è ancora allarme stipendi

0
447

Torna la protesta alle porte del Comune di San Giorgio del Sannio. Il problema non è nuovo. Entro gennaio il Tar dovrebbe esprimersi sul nuovo appalto rifiuti chiudendo una trafila giudiziaria lunghissima che ha tenuto in ostaggio, innanzitutto, la qualità del servizio. Sullo sfondo del contenzioso c’è un servizio che viene svolto dalla Gpn senza contratto, con l’azienda quindi svincolata dal capitolato d’appalto. Il quadro è aggravato dal nodo stipendi, che si ripresenta ciclicamente a San Giorgio: a settembre scorso i sindacati avevano dichiarato lo stato di agitazione, e ieri sono tornati alla carica poiché agli operatori non sono stati ancora pagati novembre, dicembre e la tredicesima. La situazione è molto tesa e sono diversi i nuclei familiari monoreddito messi a dura prova dall’assenza delle mensilità. Ieri c’è stato un concitato confronto tra gli operatori sulle azioni da intraprendere, e i sindacati hanno rilanciato l’appello al prefetto Cappetta.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia