Elezioni provinciali, fatti gli accordi per le liste

896

Concentrare le energie su due liste. Ancora ieri un ulteriore summit alla Provincia tra i maggiorenti del centrodestra (oltre a Mastella e Di Maria, anche Fernando Errico, Mario Pepe, Luigi Barone) sannita ha sancito la linea ufficiale, dettata dal sindaco Clemente Mastella. Concentrare gli sforzi su due formazioni per raggiungere la maggioranza assoluta dei consiglieri provinciali. Nel corso della riunione sono stati individuati i candidati principali, quasi tutti sindaci dei loro centri: Napoletano di Airola per la valle Caudina, Bozzuto di Castelpagano per il Tammaro, Parisi di Limatola e Lombardi di Faicchio per l’area Telesina-Titerno, i vicesindaci di Ceppaloni Cataudo e Ricci di San Giorgio del Sannio per l’area hinterland-colline beneventane, Nicola De Vizio di San Giorgio la Molara per il Fortore, area nella quale non si candiderebbe in prima persona il sindaco di San Bartolomeo in Galdo Agostinelli. Resta tuttavia un piccolo dubbio su Benevento.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia