Furti, a Cusano e Pietraroja si muove la Protezione civile

0
3165

Non c’è tregua. I furti continuano e dopo la telesina si intensificano anche nel Titerno. Anche nel fine settimana appena trascorso il territorio è stato falcidiato da numerosi furti nelle case. . I fatti avvenuti nella serata di domenica a Cusano Mutri hanno alimentato i timori dei cittadini, minato le residue garanzie di un ‘territorio sicuro’. Le incursioni nelle case di località Civitella avrebbero colpito sfruttando la viabilità per Bocca della Selva. E’ quanto dichiarato da alcuni testimoni alle Forze dell’ordine. Due auto sospette, una Bmw di colore nero e una Fiat Grande Punto di colore bianco, sono state viste scendere dalla nota località turistica del Matese. Avvenimenti che hanno spinto gli amministratori di Cusano Mutri e di Pietraroja a mobilitare la Protezione civile.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia