Si barrica in cella, contusi quattro penitenziari

747

Quattro poliziotti penitenziari contusi: il bilancio dell’ennesima aggressione da parte di un internato ai danni degli operatori all’interno della casa circondariale di Benevento. A denunciare l’episodio il segretario del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, il Sappe, Donato Capece. “Un detenuto prima si è barricato in cella per non avere ottenuto dei colloqui straordinari, poi ha distrutto tutto quello che aveva all’interno della camera, provocando contusioni a quattro poliziotti penitenziari, prima di finire a sua volta in ospedale – ha spiegato -. Si tratta di un detenuto campano ristretto ad alta sicurezza”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi