Il Benevento sogna una notte magica nel covo della capolista

774

Raddrizzata la classifica e ritrovato un grammo di serenità con la vittoria di sabato scorso contro il Perugia, per il Benevento è già tempo di nuovi esami. Severi, visto che stasera la truppa di Bucchi sarà ospite della capolista Palermo, squadra ancora imbattuta da quando sulla panchina siede Roberto Stellone. La Strega va nel covo della prima della classe con la voglia di regalarsi un’impresa, nonostante debba ancora una volta fare i conti con una lista di indisponibili chilometrica: oltre ai lungodegenti Nocerino, Del Pinto, Costa, Tuia e Bulata, mancheranno anche Insigne, Improta e, per non farsi mancare nulla, pure Goddard. Maggio è recuperato, ma partirà dalla panchina nel 3-5-2 che il tecnico romano schiererà al ‘Barbera’: sarà Gyamfi a prendere il posto dell’esterno napoletano. Al seguito, oltre 250 tifosi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi