Il Benevento ritrova i tre punti: Bucchi salva la panchina [FOTO]

807

Benedetta vittoria. Quasi un mese per gustarsi nuovamente il sapore dolcissimo dei tre punti. Preziosi, preziosissimi, non solo perché permettono a Bucchi di respingere i venti d’esonero che da qualche tempo hanno iniziato a soffiare dalle parti di via Santa Colomba, ma anche perché danno al Benevento la possibilità di tornare finalmente a veleggiare verso posizioni di classifica più congeniali alle ambizioni iniziali: con il successo raccolto all’ultimo respiro contro il Perugia, infatti, la truppa giallorossa risale al quarto posto e riduce a cinque le lunghezze di ritardo dalla capolista Palermo (che tra l’altro sarà il prossimo avversario). Quasi un mese per ritrovare il risultato pieno, per riaprire il sorriso, per scacciare via paure e tensioni, per trovare quell’acuto orgoglioso a lungo invocato, sollecitato, reclamizzato. E, finalmente, arrivato proprio nel giorno dell’incrocio con il destino. Ci pensano Bandinelli e Montipò, nel concitato finale, a ricomporre un puzzle che si stava facendo sempre più intricato, a salvare un successo su cui gli architetti giallorossi ora possono ricostruire la strada verso obiettivi prestigiosi con una serenità diversa.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi