Benevento, col Perugia la partita della verità

687

Una sfida da non sbagliare, una gara da dentro o fuori: per questo, una partita diversa dalle altre. La crisi che sta allontanando il Benevento dalle posizioni di vertice, la panchina di Bucchi che traballa, il ritiro punitivo ordinato dalla società, gli incroci pericolosi tra i tanti ex dell’incontro, il richiamo all’attaccamento arrivato alla vigilia da parte dei tifosi giallorossi: ce n’è quanto basta per capire il clima in cui si giocherà il match col Perugia, per rendersi conto che quella odierna diventa tappa destinata per forza a dare giudizi perentori. Per l’occasione, Bucchi rispolvera il 4-3-3, ma deve ancora una volta fare i conti con una lista di indisponibili chilometrica.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi