Santa Sofia e la vocalità spirituale di Bach

779

Largo apprezzamento per l’esibizione del contralto Maria Gabriella Cianci e della pianista Greta Notarangelo, nell’ambito del secondo appuntamento della rassegna ‘Santa Sofia in Santa Sofia’, proposta dall’Accademia di Santa Sofia di Benevento e diretta da Marcella Parziale. Bach attraverso la voce con arie per contralto, eseguite dalla Cianci, “definita un’interprete dotata di una voce assoluta, con una notevole agilità tecnico-vocale”, accompagnata dalla fine esecuzione al piano della Notarangelo. Il folto pubblico presente nella chiesa di Santa Sofia ha tributato diversi applausi durante il concerto ‘La vocalità spirituale in J.S. Bach’.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi