Nigeriana ferisce connazionale, arrestata

0
670

Si è scagliata con violenza contro una connazionale, a seguito di una banale lite, all’interno del centro di accoglienza in cui era ospitata per poi aggredire la titolare della struttura e gli agenti della Polizia di Stato, intervenuti sul posto ed è stata poi arrestata. La successione di eventi ha come visto protagonista una ventisettenne nigeriana. Il tutto è accaduto ieri in una struttura ubicata nei pressi di piazza Cardinal Pacca (meglio nota come piazza Santa Maria). Il diverbio è nato all’interno del centro di accoglienza da futili motivi: la ventisettenne si è scagliata contro la connazionale, con estrema violenza, picchiandola con un manico di scopa, in un primo momento, e poi successivamente con calci e pugni.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi