Maggioranza, fuoco amico sull’assessore Ambrosone

735

Scoppia il caso Ambrosone nella commissione Attività produttive di Palazzo Mosti. Ieri la seduta mattutina coordinata dal presidente Mimmo Franzese, in verità già critico a più riprese con la gestione Ambrosone, è stata caratterizzata dal fuoco amico indirizzato nei riguardi dell’assessore allo Sviluppo economico e alle Attività produttive. Nel mirino dei consiglieri di maggioranza presenti (oltre al presidente Franzese, anche Annalisa Tomaciello, Patrizia Callaro, Giovanni Zanone e Pina Pedà che è però iscritta al Misto e non è organica all’amministrazione) sono finite tre questioni specifiche e la gestione complessiva di uno degli assessorati nevralgici dell’amministrazione. Anzitutto le critiche ad alcune dichiarazioni rilasciate dallo stesso Ambrosone sull’apertura a Benevento, prevista per il 16 novembre, di uno store della grande catena del commercio di abbigliamento al dettaglio H&M. Contestata nel complesso la mancanza di condivisione nelle scelte più importanti.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia