Rifiuti, stato di agitazione a Cerreto e Guardia

676

La Fiadel lo aveva minacciato, e adesso ha compiuto il passo proclamando lo stato di agitazione totale dei cantieri relativi al servizio rifiuti nei territori comunali di Cerreto Sannita e Guardia Sanframondi. Per quanto riguarda la cittadina cerretese, la segreteria provinciale del sindacato, ha inviato una nota informativa alla EcoJunk srl, coinvolgendo anche il sindaco Giovanni Parente e la Direzione territoriale del lavoro di Benevento. Ci ha spiegato Nappi: “Si tratta di un’azione chiara che avevamo già espresso nelle scorse settimane. Lo avevamo infatti spiegato lo scorso 30 ottobre quando abbiamo messo in atto la contestazione”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia