Delitto Maria, chiesta archiviazione per i fratelli Ciocan

0
486

E’ stata notificata al difensore dei genitori della piccola Maria Ungureanu – la bimba ritrovata senza vita ai bordi di una piscina in un complesso a San Salvatore Telesino il 19 giugno del 2016 – la richiesta di archiviazione nei confronti dei due indagati per il delitto, i fratelli Daniel Ciocan, 23enne – fin qui accusato di essere l’autore del delitto di omicidio e di violenza – e di Cristina Ciocan 32enne – accusata di concorso nel reato. Una svolta, quella della Procura, che troverà la ferma opposizione del difensore dei genitori, l’avvocato capitolino Fabrizio Gallo, che ci ha spiegato di essere intenzionato “a presentare dinanzi al giudice per le indagini preliminari opposizione alla richiesta di archiviazione”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia