Il Benevento inizia a prender forma: parte la caccia agli esterni

0
699

Il Benevento ha voltato pagina. La figura del successore di Roberto De Zerbi ha assunto contorni più definiti, più chiari tant’è che, anche se manca ancora il sigillo dell’ufficialità, il nodo relativo all’allenatore si può considerare sciolto: sarà Cristian Bucchi il nuovo inquilino della panchina giallorossa. Il tecnico romano a breve risolverà il contratto con il Sassuolo e, al massimo entro domani, firmerà l’accordo che lo vincolerà al sodalizio sannita fino al 30 giugno 2020. Nell’attesa di formalizzare il tutto, Bucchi ha già iniziato a muovere i primi passi da allenatore del Benevento, anche per quanto riguarda l’orientamento sulle conferme, sugli eventuali sacrifici e, ovviamente, sui rinforzi. Ogni reparto ha bisogno di innesti, ma in questo momento la priorità è rappresentata dagli esterni. Cominciasse oggi il campionato, qualche punto forte su cui poter contare Bucchi pure ce l’avrebbe. Il pacchetto dei terzini, ad esempio, sarebbe quasi completo con Sagna, Letizia e il rientrante Di Chiara. Il problema è che la posizione del francese è in bilico, mentre il napoletano potrebbe essere allettato dalla prospettiva di continuare a giocare in Serie A. Ecco perché la società monitora qualche altro profilo nel ruolo, come quello di Lorenzo Dickmann del Novara. Sul fronte offensivo ci sarebbero Brignola e Guilherme, ma entrambi hanno richieste e potrebbero cambiare aria. Anche in questo caso, il sodalizio sannita ha iniziato ad appuntarsi qualche nome: Nicastro e Mastinu le prime candidature per la fascia destra, mentre per quella sinistra il Benevento farà un tentativo per Christian Capone dell’Atalanta e proverà a riportare in giallorosso Cristian Buonaiuto. Per il centrocampo invece interessa un altro calciatore di proprietà dei nerazzurri: Valzania che nell’ultima stagione ha giocato in prestito al Pescara. Insomma, sono iniziate le prime manovre: presto il mercato comincerà ad essere disegnato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia