Il Benevento prova a tenersi Diabaté

0
706

Non c’è solo il nodo allenatore a catturare l’attenzione del Benevento. Che, in attesa dell’ufficializzazione della separazione con Roberto De Zerbi, continua i giri d’orizzonte e, dopo aver valutato i profili di Pippo Inzaghi e di Ivan Juric, nei prossimi giorni sonderà il terreno anche con Davide Nicola. Quelle sul prossimo allenatore non saranno le uniche valutazioni da fare in questa fase: il club di via Santa Colomba riflette anche sul futuro dei giocatori attualmente in organico, studia i primi movimenti. Al momento, il sodalizio sannita è a lavoro per provare a trattenere qualche pezzo pregiato arrivato dal mercato di gennaio. Quelli bravi il Benevento vuole tenerseli: un teorema che vale per tutti. Un desiderio non difficile da scovare dietro le recenti parole di prammatica, ma è evidente che riuscire nell’intento non sarà cosa semplice. Un tentativo verrà fatto anche per Diabaté e magari potrà andare a buon fine, approfittando del fatto che il suo club di appartenenza, l’Osmanlispor, è a un passo dalla retrocessione.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia