Molotov lanciata contro il centro migranti

0
1198

Terrore nel centro Sprar di Pietrelcina: ignoti hanno lanciato una molotov contro l’ingresso da un’auto in corsa. I migranti si sono immediatamente dati da fare per contenere l’incendio. Sul posto i Carabinieri della stazione di Pietrelcina, che hanno avviato le indagini, e i Vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza la struttura da poco aperta a contrada San Nazzaro. Un episodio che ha suscitato lo sdegno di amministratori e cittadini, a sole tre settimane dalla visita di Papa Francesco. La struttura ospita 11 migranti di diverse nazionalità.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia