Comunità montana del Taburno, 10 mesi di stipendi arretrati

989

La Comunità montana del Taburno è ormai piombato nel caos totale. Sembra di assistere a una smobilitazione generale, con la delusione dei dipendenti che, a distanza di un mese dall’ultimo appello, tornano sulla questione lamentando non solo la mancanza degli stipendi, ma anche la totale latitanza di programmazione per rimettere sui binari giusti una realtà istituzionale ormai deragliata. “Non ce la facciamo più a sopportare questa situazione. Abbiamo accumulato dieci mensilità, dieci stipendi che non sappiamo se riusciremo a recuperare”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia