Francesco ai sanniti: “Uniti si cresce”

991

Un’ora soltanto, ma un’ora preziosa quanto il più grande tesoro della terra. Papa Francesco a Piana Romana ha illuminato col suo volto rassicurante, il suo sorriso contagioso e la sua parola semplice e incisiva, il popolo di Dio che – non particolarmente numeroso per la verità – è accorso nel luogo dove è maturata la vocazione di San Pio da Pietrelcina. Un’ora baciata dal sole, comparso appena l’elicottero papale è spuntato all’orizzonte, e poi “ritiratosi” una volta che il Santo Padre è ripartito. Un’ora di straordinaria intensità e di emozioni forti, terminata con quelle gocce di pioggia che hanno bagnato Piana Romana dopo il congedo di Papa Francesco, quasi a rappresentare le lacrime dei presenti.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia