La storia al contrario: Benevento, i numeri autorizzano a crederci

679

Da una parte chi ha riscoperto la speranza, dall’altra invece una squadra rincorsa dagli incubi. Rispetto al match d’andata, quella di sabato sera tra Inter e Benevento sembra una storia al contrario. Se un girone fa i nerazzurri si trovavano al comando della classifica e i giallorossi all’ultimo posto, in piena crisi e con la casella dei punti conquistati ancora vuota, ora le cose sono cambiate. Sì, perché la truppa di De Zerbi ha recentemente trovato una vittoria che potrebbe permetterle di riprendere con autorevolezza la marcia verso l’insperata salvezza, mentre quella di Spalletti non riesce a risolvere le proprie grane e, con i recenti rovesci, è scivolata addirittura fuori dalla zona Champions per la prima volta in questa stagione. Evidentemente, il destino ci ha messo lo zampino, mischiando parecchie componenti prima di questo inedito faccia a faccia di sabato sera. Un menù completamente riscritto, con il Benevento che sembra finalmente esser stato rimesso in piedi dalla cura De Zerbi e dagli innesti del mercato invernale, e un’Inter che invece fa una fatica tremenda a ritrovarsi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia