Benevento, per il derby De Zerbi rispolvera la difesa a tre: dubbio Cataldi

645

Ieri Christian Puggioni e Alin-Dorinel Tosca hanno sostenuto il primo allenamento agli ordini di Roberto De Zerbi. Entrambi saranno a disposizione del tecnico bresciano per il derby con il Napoli: per l’estremo difensore genovese non ci sono problemi relativi al tesseramento; per il difensore rumeno, invece, manca il transfer internazionale che però dovrebbe arrivare entro la giornata odierna. Nel frattempo, entrambi hanno scelto i rispettivi numeri di maglia: Puggioni ha optato per la casacca numero 81, a ricordare il suo anno di nascita; sulle spalle di Tosca, invece, finirà il 16. Intanto, le prove in vista del derby col Napoli vanno avanti. Ieri i giallorossi sono stati impegnati in un’intensa doppia seduta di lavoro, mentre il programma odierno prevede un solo allenamento, sempre a Paduli. Sono gli ultimi giorni di preparazione all’attesa sfida di domenica con gli azzurri: ultimi giorni che serviranno a De Zerbi per sciogliere qualche nodo relativo alla formazione, in particolare per quanto riguarda la difesa. E’ probabile che il tecnico giallorosso decida di tornare all’assetto con tre difensori: è vero, dal mercato non è (ancora) arrivato il sostituto di Fabio Lucioni, ma comunque l’arrivo di Tosca e il recupero a tempo pieno di Costa danno a De Zerbi qualche alternativa in più per la retroguardia. Per quanto riguarda il resto, l’unico dubbio riguarda Cataldi che anche ieri ha proseguito con il lavoro differenziato.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia