Centristi accanto al Pd, c’è l’accordo con De Mita

0
532

Venerdì ventidue dicembre dovrebbe andare in scena a Roma la presentazione della gamba centrista del centrosinistra. La ‘frontwoman’ della formazione centrista sarà Beatrice Lorenzin, assieme a lei Fabrizio Cicchitto ma anche Pierferdinando Casini, Lorenzo Dellai e Bruno Tabacci. Allo scenario nazionale si ricollegano alcuni movimenti di rilievo nei collegi che coinvolgono la provincia di Benevento. Anzitutto, secondo quanto trapela da ambienti sanniti di queste compagini, sarebbe ormai definita la trattativa con De Mita: il ras di Nusco giocherà la partita delle Politiche proprio in questa formazione. La sua Italia è popolare ha in programma per oggi un importante appuntamento a Castellamare di Stabia dove potrebbe arrivare già una sorta di annuncio ufficiale del posizionamento. Giuseppe De Mita dovrebbe essere candidato come capolista al Senato nella circoscrizione proporzionale che comprende oltre all’Irpinia anche 18 centri del Fortore beneventano (da Pietrelcina in su) ma rappresenterà il centrosinistra anche nel collegio senatoriale che comprende, anche in questo caso l’avellinese e i 18 comuni sanniti del Fortore. De Mita ritrova nel Sannio anche il fratello-coltello Gennaro Santamaria, con cui ruppe clamorosamente ai tempi delle Regionali 2015. Santamaria, colonnello a Benevento di Casini, parteciperà all’allestimento di questa lista con il suo gruppo di ‘Centristi per l’Europa’. Accanto a De Mita l’assessore alla cultura a Benevento Oberdan Picucci. Non però il consigliere comunale Giovanni Zanone, sempre più lontano, secondo le indiscrezioni, dalle sponde demitiane.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia