Metanodotto, quattro arresti per tentata estorsione

0
672

Arrestati dai carabinieri perché avrebbero cercato di estorcere denaro ai danni di più imprese intimidendole con attentati incendiari: questa la contestazione ipotizzata dagli inquirenti nei confronti di Diego Spina, trentanovenne, e Marino Tascione, cinquantatreenne, tutti e due di Casalbore; Carmine De Rosa, trentatrenne e Vincenzo De Rosa, trentasettenne: entrambi di Paduli. Per loro l’accusa è quella di tentata estorsione aggravata in concorso ai danni di imprese.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia