Lupi: “Pronti a correre da soli, Sannio darà apporto per il 3%”

0
699

“Siamo pronti a correre da soli alle Politiche del 19 marzo”. Il coordinatore nazionale di Alternativa Popolare Maurizio Lupi ha inaugurato nel tardo pomeriggio di ieri la nuova sede di Alternativa Popolare a via Cardinale di Rende, a due passi da piazzetta Vari e – oltre ad aver citato espressamente la terza domenica di marzo come quella in cui si terranno le elezioni politiche – ha indicato anche la strategia degli alfaniani in vista del voto: “Con il piattino in mano, mai e da nessuno. Tutti i sondaggi ci accreditano tra il 2,5 e il 3,2%, abbiamo dunque la forza per eleggere i parlamentari. Il Rosatellum ci consente di non elemosinare nulla e di poter contare sulle nostre forze”. E dunque lo scenario più probabile è che Ap balli da sola, nè con il Partito democratico, nè con Forza Italia e le forze di destra. La legge elettorale ormai di fatto approvata definitivamente, indica nel superamento del 3% la soglia necessaria per eleggere parlamentari (i voti confluiranno sulla coalizione a partire dalla quota dell’1%) e Lupi è persuaso che non siano necessarie stampelle, anzi addita ai suoi ambiziosi modelli come i repubblicani nella Prima repubblica o – con paragone più attuale – i liberali nella Germania odierna.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia