Servizi scuola, critiche di Pagus: “Aumenti inaccettabili”

587

Torna a farsi sentire a Pago Veiano l’opposizione politica di Pagus, capitanata da Giovanni Carpinone, e lo fa spaziando su vari temi, particolarmente sentiti nella cittadinanza. E’ da poco iniziata la scuola ed anche quest’anno non sono mancate delle perplessità rispetto alle scelte messe in campo dall’amministrazione comunale, e di cui il gruppo Pagus se ne fa portavoce. “E’ inconcepibile l’aumento del 75% del costo per lo scuolabus ed i conti non tornano”, esordisce Carpinone: “Il servizio è sempre lo stesso e se si pensa che la pianta organica del comune di Pago Veiano si sta alleggerendo come è possibile non avere i fondi per finanziare le eventuali spese di gestione dei mezzi impiegati per il trasporto dei bambini?”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia