Centro autismo Valle, svolta vicina

0
469

“Con l’approvazione della proposta di legge relativa alla organizzazione dei servizi a favore delle persone con disturbo dello spettro autistico, il Consiglio regionale della Campania ha colmato un vuoto legislativo fortemente penalizzante per le persone affette da questi disturbi, in particolar modo per coloro che si trovano nell’età evolutiva”. E’ quanto ha dichiarato il vice presidente della Commissione sanità, Enzo Alaia, a margine della seduta del Consiglio regionale in corso ieri mattina a Napoli. La normativa licenziata dall’Aula dovrebbe garantire terapie efficaci ai pazienti, andando incontro alle esigenze di tipo organizzativo che riguardano chi è affetto da patologie neuropsichiatriche e disturbi del neurosviluppo.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia