Benevento, un’altra beffa: Iago Falque gela il ‘Vigorito’

791

L’illusione di un finale diverso, poi la solita storia. Quella che si ripete dall’inizio della stagione, con il Benevento che ricava apprezzamenti, spaventa gli avversari, li affronta a testa alta nonostante la differente cifra tecnica, ma torna a casa con il sacco vuoto. Succede anche con il Torino. Anche stavolta, come già accaduto contro Sampdoria e Bologna, la truppa giallorossa esce dal campo con un pugno di mosche, piegata nel finale dal sigillo di Iago Falque che manda all’aria quanto di buono avevano fatto i sanniti per tutti i 90 minuti.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia