Dipendenti senza stipendi, Comune di nuovo sotto accusa

0
473

Il sindacato autonomo Csa è tornato a tuonare contro il Comune di Isernia in merito al pagamento dei dipendenti.
Il coordinatore provinciale Feliciantonio Di Schiavi ha inviato all’amministrazione d’Apollonio diffide, ha organizzato assemblee pubbliche e sollecitato la Prefettura e in cambio ha ottenuto degli impegni a disporre i pagamenti.
“E invece”, spiega ora Di Schiavi, “non è successo nulla. I dipendenti comunali con alto senso di responsabilità hanno sempre continuato ad assicurare le loro prestazioni coprendo tutti i servizi compresi quelli rimasti scoperti a seguito dei pensionamenti e purtroppo, senza essere pagati. Tanto per fare un esempio, agli Agenti della Polizia municipale ed agli Ausiliari del Traffico non viene pagata l’indennità di turnazione sin dal 1° gennaio 2015; a tutti i dipendenti comunali non viene pagata la produttività dal 1° gennaio 2012”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia