Spina verde, vicino l’affidamento dell’auditorium

728

Via libera per il trasferimento a palazzo Mosti di una serie di beni demaniali per i quali l’ente locale aveva sollecitato la devoluzione. E’ quanto hanno reso noto il primo cittadino di Benevento, Clemente Mastella, e l’assessore alle Politiche Economiche, Maria Carmela Serluca. I due esponenti istituzionali hanno spiegato che l’Agenzia del Demanio ha inviatoil parere positivo in merito alla domanda presentata dal Comune di Benevento, lo scorso 28 dicembre, per l’acquisizione a patrimonio comunale di alcuni beni di proprietà dello Stato. Di grande rilievo il trasferimento all’ente locale del suolo demaniale che riguarda la Spina Verde. Si tratta in particolare della superficie sulla quale è stato costruito il complesso dell’auditorium. Un bene che il Comune ha deciso di trasferire al Conservatorio e rispetto al quale è stato realizzato il relativo accordo. Una intesa però bloccata quanto all’esito finale del trasferimento del bene alla disponibilità del conservatorio “Nicola Sala” a causa della non disponibilità del suolo da parte del Comune. Uno stallo che a questo punto verrà superato entro breve tempo vista l’acquisizione del suolo dal Comune con il trasferimento da parte del Demanio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia