Scampati al terrore per puro caso

0
672

Un paio di scarpe rosse, la schiena dolorante, il caso. E’ solo il caso a far parlare oggi le tante persone che giovedì, durante l’attacco terroristico, erano in vacanza a Barcellona e si trovavano a poca distanza dalle Rambla. Il caso ha voluto che non fossero lì quando i terroristi sono entrati in azione. Tra le persone presenti ieri nei luoghi della tragedia di Barcellona, c’erano anche la giovane sedicenne Elvira D’Aronzo, accompagnata dal papà Enzo, arrivati solo qualche ora prima nella città catalana, dove avrebbero dovuto trascorrere un breve periodo di vacanza. I due beneventani erano presenti sulla Rambla fino a occhi minuti prima della tragedia alla quale sono sfuggiti solo per una fatale coincidenza: un paio di scarpine rosse.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia