Airola, tari e canoni di depurazione: pressing dell’opposizione

0
653

L’aumento della Tari e la riscossione dei canoni di depurazione acque reflue e delle fognature dal 2012 sono i temi al centro di una nuova interrogazione presentata da Giuseppe Maltese e dai consiglieri di ‘Io sto con Airola’ Antonietta Bernardo e Gennaro Falzarano. Iniziatica che pertanto non ha registrato il sostegno del consigliere in quota Cinque stelle Laudando. “Il Comune”, hanno spiegato i tre, “ha aumentato la Tari 2017 del 10%, giustificando tale aumento con i nuovi costi del nuovo contratto che sarebbe dovuto andare a regime a ottobre”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia