Sant’Angelo a Cupolo: maggioranza, si chiude la crisi ma c’è una defezione

0
251

A tenere alta la temperatura politica non è il caldo torrido di questi giorni, bensì le frizioni all’interno della maggioranza di governo. La minaccia di far cadere l’amministrazione comunale, con tanto di ultimatum dei consiglieri Ruotolo, De Pierro, Pontillo e il vice Sindaco Stefano Zarro, ha costretto in questi giorni il primo cittadino ad un frenetico lavoro volto a far rientrare le rimostranze dei dissidenti, che lamentavano un eccessivo accentramento di potere nelle mani di poche persone. Tra le varie opzioni, D’Orta aveva messo sul piatto la ridistribuzione delle sue deleghe e, come estrema ratio, le dimissioni dell’assessore esterno Mammaro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia