Baroni resta, ora il Benevento può rompere gli indugi

0
613

Saldo, saldissimo sulla panchina del Benevento anche in Serie A. Marco Baroni non lascia, ma raddoppia: l’ipotesi di un addio in anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto c’è stata, soprattutto per il corteggiamento nemmeno tanto discreto del Palermo che ha fatto tentennare l’allenatore toscano. Baroni però ha sempre avuto come priorità quella di restare in giallorosso e alla fine ha trovato l’accordo per il prolungamento del vincolo contrattuale fino al 2019. Ora testa al mercato: la priorità è trattenere i gioielli, ma ci si inizia a guardare intorno anche per i possibili rinforzi. Una lista di nomi è già stata fatta: si cercano due portieri (il numero uno potrebbe essere uno tra Chichizola, Micai, Leali e Sepe; per il ruolo di vice piace invece Radunovic dell’Atalanta), in difesa piace Letizia del Carpi, mentre per il centrocampo Baroni ha fatto il nome di Faragò del Cagliari.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia