Randagi, tornano le esche avvelenate a Cautano, Tocco Caudio e Foglianise

582

Ritorna il preoccupante fenomeno delle esche e dei bocconi avvelenati per uccidere cani, gatti e altri tipi di animali domestici. Le prime segnalazioni dei casi si sono avute a Cautano, Foglianise e Tocco Caudio, dove sono stati avvelenati diversi cani. In altri casi, per fortuna, c’è stato solo il ritrovamento delle esche. Una vergognosa circostanza che, come nel 2016 in questo stesso periodo, torna prepotentemente e si espande a macchia d’olio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia