Passa il consuntivo, scontro su Apice vecchia e spazi urbani

598

Si è riunito ieri ad Apice un Consiglio monotematico per l’esame del bilancio consuntivo.
Il rendiconto 2016 è passato senza i voti della minoranza, la relazione è stata affidata all’assessore delegato al ramo Filippo Iebba, mentre dai banchi dell’opposizione l’unica a prendere la parola è stata la consigliera di ‘Un futuro per Apice’ Antonella Pepe (l’ex di maggioranza Angelo Maria Cammarano, al momento del voto, si è allontanato dall’Aula). Nella presentazione di Iebba sono state messe in evidenza diverse voci, in particolare gli investimenti affrontati dal Comune nel corso del 2016, per un totale di 2.347.000 euro.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia