Gal Taburno, verso la fase esecutiva

0
188

Mediocalore, valle del Sabato, area telesina e buona parte del Fortore. E’ ampia la porzione di territorio coperta dal Gal Taburno, gruppo di azione locale riconosciuto dalla Regione Campania attraverso decreto lo scorso 30 marzo. Una macchina finalizzata allo sviluppo delle zone rurali, che dovrà concretizzare la progettualità candidata a Napoli nella fase esecutiva, contando sui finanziamenti della nuova programmazione del Psr (nella fase istruttoria è stato presentato un’istanza unica da Gal Taburno e Gal Fotore, uniti in Associazione temporanea di impresa). Nicola De Ieso, capogruppo dell’amministrazione Pepe e delegato all’Agricoltura, evidenzia il riconoscimento ed esalta la scelta di San Giorgio del Sannio di puntare sul Gal Taburno, poiché un anno fa, mentre prendevano forma altre aggregazioni, diversi Comuni hanno titubato sulla scelta del consorzio da sposare.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia