Tari, il Consiglio approva l’aumento

616

Il Consiglio comunale di Airola conferma le tariffe dei tributi comunali già applicate nell’anno 2016 e ritocca verso l’alto, per cause di forza maggiore, la sola Tari. Seduta consiliare alquanto pacata nella mattinata di ieri a Palazzo Montevergine. Nulla cambia, come detto, per quel che riguarda addizionale Irpef, Imu e Tasi. Per quanto riguarda i rifiuti, invece, si assisterà a un piccolo aumento che, come chiarito dal dirigente comunale Federico De Sisto, sarà quantificabile in una media del 10-12%. La causa deriva dal fatto che l’Ente dovrà procedere a indire la gara per il nuovo appalto del servizio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia