Avellino omaggia Francesco De Sanctis

0
530

Davanti a un folto pubblico di studenti delle scuole superiori di Avellino è stata ricordata la figura di Francesco De Sanctis, fondatore della storiografia letteraria italiana che con la propria attività impresse una svolta decisiva alla modernizzazione della vecchia Italia preunitaria anche sul terreno etico-politico e pedagogico. ‘Francesco De Sanctis e il viaggio del ritorno’ è il titolo dell’incontro – patrocinato dalle amministrazioni comunali di Avellino, Morra De Sanctis e Sant’Angelo dei Lombardi – che si è tenuto al Teatro comunale Carlo Gesualdo di Avellino alla presenza dell’assessore alle Politiche culturali Bruno Gambardella, del sindaco di Morra De Sanctis Pietro Mariani, del presidente del Consiglio della Regione Campania Rosetta D’Amelio, del presidente Gerardo Bianco e del professor Toni Iermano, in qualità di rappresentanti del Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis 1817/2017.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia