“Un polo formativo nella Spina Verde”

664

Emersa una proposta progettuale di utilizzo della Mediateca della Spina Verde nella quarta assemblea popolare del Rione Libertà. “Nei fatti ora le strutture versano in un stato di abbandono. Nonostante le nostre continue sollecitazioni a fare chiarezza perchè i cittadini dovrebbero essere le prime interfacce con cui i politici dovrebbero rapportarsi, ancora non riceviamo risposte – hanno spiegato dall’assemblea popolare -. È logico che una struttura nata nel rione più popolare e popoloso della città con una data funzione sociale deve auspicare a mantenerla e non può essere relegata a questa o quella società per tornaconti personali e politici”. Nato dall’assemblea popolare un progetto proposta per l’utilizzo “delle strutture in modo tale che queste ultime siano catalizzatori di esperienze che abbiano come fulcro la socialità e l’aggregazione. Nella fattispecie il centro si proporrebbe come luogo che fornisce supporto psicologico, pedagogico e formativo”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia