Biodigestore a Chianche, i sindaci valutano il ricorso al Tar

719

In Irpinia sta facendo rumore da diverse settimane, e ora, la vicenda del biodigestore che dovrebbe sorgere a Chianche investe anche il dibattito sannita, se si considera la prossimità geografica del sito individuato dalla Regione ai centri della Valle del Sabato (Ceppaloni confina proprio con Chianche). Ieri sull’argomento si è svolto un vertice tra i sindaci dell’area, convocato per stabilire le linee lungo le quali muoversi per ‘impugnare’ la decisione della Regione Campania di accogliere la proposta del sindaco di Chianche, Carlo Grillo, di realizzare un impianto di biodigestione organica di riciclaggio dell’umido, nell’area Pip.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia