Asl di Benevento: “Sospetta meningite, nessun pericolo epidemia”

0
596

“Una giovane è ricoverata presso l’Ospedale ‘Cotugno’ di Napoli a seguito di una patologia non ancora diagnosticata, il cui quadro clinico fa emergere il sospetto di sindrome meningea”. La premessa dell’intervento della Asla Benevento rispetto alla vicenda occorsa ad una studentessa del Liceo Artistico residente in provincia che è ricoverata al “Cotugno” di Napoli. “A scopo precauzionale il Dipartimento di Prevenzione della Asl di Benevento ha disposto il trattamento di profilassi per tutte le persone che sono risultate a stretto contato con la ragazza nelle 48 ore prima dell’insorgere dei sintomi – hanno poi aggiunto dall’azienda sanitaria locale -. Non sussiste alcun pericolo di epidemie, né di contagio. La profilassi è stata disposta a titolo puramente precauzionale”. “Le preoccupazioni rappresentate agli Uffici della Asl – hanno concluso – così come a molti sindaci, allo stato sono da ritenersi infondate. Le competenti articolazioni del Dipartimento di Prevenzione monitorano con attenzione l’andamento del quadro clinico della giovane paziente”.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia