Il Benevento sbanda, ma non perde contatto con le posizioni di testa

850

Colpito, ma non affondato. Contro il Bari, il Benevento ha perso due volte: partita (la prima in casa dopo oltre due anni e 42 risultati utili) e occasione (la possibilità di prendersi momentaneamente il primato solitario). Nonostante questa battuta d’arresto, però, il quadro generale resta praticamente inalterato: è vero, dopo i risultati di ieri pomeriggio, la truppa di Baroni ha perso il secondo posto (ad appannaggio della Spal) e ha visto allontanarsi ulteriormente il primo, ma è altrettanto vero che è rimasta a due lunghezze di distanza dal piazzamento utile per la promozione diretta in Serie A.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia