Sant’Angelo, sgravi Tari: dietrofront sul compostaggio

0
598

Nuove bordate dell’opposizione contro una recente decisione assunta dal Comune in merito all’imposta sui rifiuti.
I consiglieri di opposizione Giuseppe Petrella, Donato Biele, Diego Cataffo e Marco Pastore hanno presentato un’istanza ufficiale, dopo aver letto i contenuti dell’avviso pubblicato dal responsabile del Settore II Antonio Capozzi in tema Tari 2017. Il responsabile del settore Entrate ha infatti annunciato ai contribuenti che nell’elaborazione delle cartelle per il servizio 2017 è stata omessa l’applicazione delle riduzioni inizialmente previste per il compostaggio domestico; una pratica che consente di ottenere compost derivante dalla frazione organica. Un provvedimento che ha innescato la presentazione di una richiesta formale della minoranza.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia