Crisi idrica del Molise, ripercussioni sulla città: 5 notti senz’acqua, le zone interessate

653

“A causa delle scarse precipitazioni meteo che hanno caratterizzato la passata stagione invernale e primaverile, si è registrato un significativo calo nell’erogazione delle sorgenti profonde ed ancor più in quelle superficiali, della Regione Molise, che contribuiscono ad alimentare sul piano idrico la Città di Benevento.
A tanto deve aggiungersi un eccessivo assorbimento idrico in distribuzione considerate evidentemente le temperature elevate. Tanto premesso, si rendono assolutamente indispensabili delle chiusure programmate del serbatoio “Gesuiti” per consentire un’ottimale erogazione idrica nelle ore diurne ed un incremento della capacità di compenso nei serbatoi”. Quanto reso noto da Gesesa con una nuova crisi che riguarda la fragile condotta Biferno-Torano.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia