Danni a condotta idrica, mezza città resta senz’acqua. Mastella: “Chiederemo risarcimento”

431

Fulmine a ciel sereno, in via di metafora, tanto più vista la giornata piovosa, ieri nel tardo pomeriggio, con la comunicazione da parte dei tecnici della Regione Campania in merito «alla rottura della condotta regionale Torano-Bifero in un tratto prossimo a nel cantiere dell’Alta Velocità, e proprio a seguito dei lavori in corso da parte delle ditte interessate». Fin da subito mobilitazione dei tecnici Gesesa, con presa d’atto del progressivo diminuire della risorsa idrica nella rete acquedottistica del capoluogo e degli altri centri serviti dalla condotta Biferno Torano.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia