Presunte irregolarità nella prevendita di Benevento-Carpi, udienza rinviata a gennaio per difetto di notifica

487

Si sarebbe dovuta svolgere ieri mattina l’udienza del procedimento a carico di sei dipendenti e collaboratori del Benevento Calcio accusati dei reati di falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in certificati o in autorizzazioni amministrative e di errore determinato dall’altrui inganno, ma il Giudice monocratico Fallarino ha disposto il rinvio per un difetto di notifica a due dei sei imputati.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia