Barbato denuncia Perifano per le frasi durante il confronto Rai con Mastella

519

Si è chiusa definitivamente il 20 aprile scorso la vicenda processuale di Tommaso Barbato, ex senatore dell’Udeur, che era imputato per il reato di concorso esterno in associazione camorristica rispetto al clan dei Casalesi. La Corte d’Appello con la recente sentenza ha assolto Barbato che dunque esce indenne dal procedimento. Già la Cassazione aveva nel settembre del 2020 annullato le precedenti sentenze di condanna: ora Barbato è assolto dall’accusa di aver stretto un patto politico-mafioso con il clan dei Casalesi.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia