I ristoratori sperano nella Pasqua per una boccata d’ossigeno: “Per ora pochi segnali positivi”

455

Non molti segnali incoraggianti in questi primi giorni post emergenza, con le regole attenuate quanto a protocolli sicurezza e utilizzo del Green pass nel comparto ristorazione locale: questa la sintesi del pensiero del rappresentante campano e sannita del Mio nonché esercente ristoratore e albergatore Mario Carfora, sia nella considerazione dei riscontri per le proprie attività che per quelle del territorio.

L’articolo completo su Il Sannio Quotidiano di oggi – Acquista qui la tua copia